PRESENTAZIONE E ISTRUZIONI DEL VISUALIZZATORE “ORIENTAPASSI”

PRESENTAZIONE E ISTRUZIONI DEL VISUALIZZATORE “ORIENTAPASSI”

ORIENTAPASSI

INTRODUZIONE
Il “VISUALIZZATORE ORIENTAPASSI” nasce dall’idea di fornire a tutti coloro i quali si accingono alla preparazione e studio di un percorso la visualizzazione dell’area di interesse con gli sfondi cartografici ritenuti più utili e più interessanti. La realizzazione di questa idea è basata sulla visualizzazione dinamica di mappe georiferite secondo uno standard internazionale di trasferimento dei dati  WMS (Web Map Service) e grazie agli strumenti della JavaScript Mapping Library OpenLayers. In tal senso il visualizzatore “ORIENTAPASSI” è un’applicazione per il web scritta in Javascript che usa la libreria OpenLayers e che, tramite un collegamento a Internet, scarica degli sfondi raster di vario tipo e dei layer vettoriali.

Sopra lo sfondo è inoltre visualizzabile:

  • il tracciato del sentiero/escursione (nel caso in cui l’ORIENTAPASSI sia utilizzato come strumento descrittivo di sentieri/escursioni)
  • la propria posizione (solo nella versione mobile) con aggiornamento in tempo reale degli spostamenti
  • una griglia di coordinate di riferimento.

La versione “HOME EDITION” può essere un ottimo supporto conoscitivo del territorio visto che la sovrapposizione degli sfondi cartografici consente di confrontare immediatamente la presenza di percorsi, le condizioni del territorio riprodotte a partire dalle ortofoto satellitari e la storia del territorio ricavabile dall’esame dei catasti ottocenteschi.

La versione “MOBILE EDITION” (alla quale è possibile accedere tramite navigazione internet da qualsiasi smarphone) mette a disposizione la medesima sovrapposizione degli sfondi cartografici e in aggiunta consente di seguire il proprio spostamento sulla mappa semplicemente attivando il sistema di geolocalizzazione GPS del proprio smartphone. ATTENZIONE: Nel caso di mancanza di connessione internet la navigazione della mappa sarà interrotta e in tal senso si raccomanda di non utilizzare l’ORIENTAPASSI come strumento di orientamento visto che la connessione internet è solitamente assente nelle zone interessate da escursonismo. Il corretto spirito di utilizzo è quello della semplice curiosità.

Gli sfondi cartografici messi a disposizione sono gli sfondi Open Street Map, Open Cycle Map, Google Map, Google Physical, Google Satellite, Carta Tecnica Regionale (Toscana) 1:10.000, Quadri e Fogli del Catasto Storico Regionale (CA.STO.RE). Nel dettaglio:

  • gli sfondi Open Street Map e Open Cycle Map sono resi disponibili dal servizio WMS del PROGETTO OSM (al quale è possibile contribuire tramite l’editor JOSM (Java Open Street Map))
    logo_osm
  • gli sfondi Google Map, Google Physical, Google Satellite sono resi disponibili dal servizio WMS di Google
    logo_googlemaps
  • lo sfondo della Carta Tecnica Regionale (Toscana) 1:10.000 è reso disponibile dal servizio GEOSCOPIO WMS della Regione Toscana
    logo_GEOscopioWMS
  • gli sfondi di Quadri e Fogli del Catasto Storico Regionale sono resi disponibili dal servizio WMS del PROGETTO CA.STO.RE
    logo_castore

ISTRUZIONI

La mappa inizialmente è centrata sulla parte nord della provincia di Livorno (Colline Livornesi), ma salvando nei preferiti del browser l’indirizzo del collegamento “Permalink” (che si trova in basso a destra) è possibile aprire la mappa su un’altra posizione, con l’ingrandimento e lo sfondo desiderati.

A partire dalla visualizzazione iniziale della mappa (sulla quale di default è stato impostato come Livello di base lo sfondo Open Street Map), è poi possibile procedere a selezionare lo sfondo cartografico d’interesse cliccando sulla palette (+) in alto a destra per aprire l’elenco degli sfondi e selezionare tra i suddetti Livelli di base disponibili lo sfondo desiderato (una volta selezionato lo sfondo d’interesse, al fine di chiudere l’elenco dei Livelli di base disponibili, è sufficiente cliccare sulla palette (-) in alto a destra).

I tracciati di sentieri e percorsi sono caricati sul VISUALIZZATORE ORIENTAPASSI come file.kml; i tracciati sono caricati in Overlay sul Livello di base selezionato e possono anch’essi essere visualizzati o nascosti utilizzando la palette (+)/(-) in alto a destra.

Negli articoli in cui sono descritti sentieri/escursioni la mappa è centrata sul tracciato in Overlay.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


quattro − = 3

Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.